Emanuele Cinà

Emanuele Cinà
  • telefono: 320 6287864
  • email: emanuelecina@yahoo.it
  • indirizzo: via Maggiore Toselli, 1 90011 Bagheria PA

BIOGRAFIA.
Emanuele Cina’ nasce a Palermo il 14/03/1972.
A soli tre anni dimostra attenzione per il ritmo e la percussione e con cucchiai di legno pentole bicchieri e fustoni di detersivo, costruisce la sua prima batteria. Avviato da bambino allo studio di questo strumento, mostro’ una cosi’ singolare attitudine in quest’arte che a otto anni ebbe il suo primo vero approccio con il drum-set che si esibiva in piccoli concerti, vincendo nel 1980 il Festival Bimbi in Festa con l’esibizione il Ballo Del Qua Qua, e tale era il successo da spingere il padre ad intensificare gli studi del giovane affidandolo agli insegnamenti dei maestri del conservatorio di Palermo, come il M” G. Rodolico che lo guido’ agli studi di solfeggio cantato e ritmico, e al M” svizzero Marcell Skroll che lo inizio’ nei primi passi della composizione e lo studio della batteria jazz..
Studiando poi da autodidatta sui volumi di Tullio De Piscopo, matura un bagaglio tecnico estremamente vasto e raffinato, in grado di fondere la perfezione compositiva con l’immediatezza dell’espressione.
Dal padre, abile fisarmonicista, e dalla nonna M. Concetta Spina eccellente pianista e concertista degli anni 40′ , eredito’ un’estrema sensibilita’ che si sarebbe poi esplicata in un temperamento decisamente acceso impetuoso e informale che riflette nella sua musica con espansiva effusione.
Negli anni 90′ partecipa a diverse manifestazioni della prov. di Palermo come Caffe’ Concerto, andando in tour per diverse piazze della regione Sicilia seguito dagli arrangiamenti del M’ E Sciacca.
Durante il servizio militare espletato nel Corpo Nazionale Vigili del Fuoco, vince il concorso come primo tamburo della banda del CNVVF avvicinandosi al repertorio classico, ( Verdi, Puccini, Bellini , Rossini, Beethoven, thaicowsky, ecc) sotto la direzione del M’ Salvatore Biondo, e partecipando ai successivi saggi nazionali
( Peschiera, Rovigo, Treviso, Mantova, Roma, Aquila, Palermo).
Prendendo parte nel 94′ a diverse formazioni di “band” come i Carioga, gruppo che aveva partecipato a “San Remo Nuovi Talenti” classificandosi alle semifinali con il brano “Uomini Noi “, e successivamente in tour per la Sicilia.
Nello stesso anno entra a far parte del gruppo “The Bleu Angels” e si esibisce con quest’ultimi al Festival “Prima Ribalta” al teatro Dante di Palermo,con il brano ” The Great Pretender”, classificandosi in 2′ posizione e suscitando l’attenzione dei membri della giuria per la sua singolare performance, come Cristiano Malgioglio.
Nel 2012 partecipa al “Tour Music Fest International” classificandosi ai quarti di finale.
Si esibisce inoltre in diverse piazze della Regione Scilia con il gruppo “Gaudi’ Art Music Band” aprendo i palchi con l’esecuzione del suo ultimo doppio cd audio/video dal titolo “O FORTUNA” dai Carmina Burana, riarrangiato dallo stesso Cina’ , e realizzato nel 2011.
Grazie ai seminari abilitativi con importanti maestri del settore musicale , come Paolo Mappa, Marcell Skroll, ed infine nel 2010 l’inizio di un percorso di studi con la collana dei metodi innovativi ideata dalla ” Casa Del Batterista” diretta e creata dal M’ Carlo Porfilio, hanno fatto si’ che Emanuele Cina’ dopo anni di studi sui sopracitati volumi, si sia abilitato all’insegnamento, e diplomato presso la suddetta Accademia con 100/100 valutato con esame finale dallo stesso M’ Carlo Porfilio.
Dopo l’abilitazione insegna presso la DCN Music di Bagheria con grande professionalita’ per conto dell’Accademia la “Casa del Batterista” ,dando dimostrazione come turnista nell’arrangiamento di svariati brani da eseguire , della perfezione e l’eleganza acquisita con il nuovo metodo dei volumi, “LA BATTERIA” di Carlo Porfilio.
Oltre alle diverse metodologie di insegnamento distinguendo corsi per studenti, (adulti e bambini), corsi di perfezionamento per professionisti, e un “particolare” programma didattico all’ insegnamento per adulti e bambini portatori di handicap, che secondo uno studio della Qeensland University of Tecnology (QUT), la musica puo’ aiutare nelle abilita’ motorie, nei riflessi nella comunicazione e nelle relazioni social, instaurando un legame piu’ disteso e sereno tra genitori e figli.
La potenza della musica secondo E. Cina’ sta’ nel creare un nuovo linguaggio ma anche nella capacita’ di attirare l’attenzione laddove e’ molto difficile.
Il suo insegnamento e’ improntato non solo sull’apprendimento della musica, ma anche sull’estrema importanza del rapporto umano tra allievo e insegnante che da’ origine al vero linguaggio della musica, imparando che suonare uno strumento significa avere il mezzo che tramite il nostro corpo esprime la nostra anima sviluppando il ” Talento” !
Nel 2013 nasce a Bagheria l’Associazione Culturale Musicale Artistica e Concertistica,
denominata “La Casa del Batterista” di Palermo “RITMI & SOUND”, presso la quale viene intrapreso un percorso di studio formativo e certificato diretto da Emanuele Cina’ per la Sicilia Occidentale.